Il contagio con il Covid-19 sul lavoro

In base a quanto stabilito dal decreto Cura Italia del 2020, in caso di contagio con il Covid-19 sul posto di lavoro questo contagio viene considerato come infortunio ed il lavoratore ha il diritto alla copertura assicurativa Inail.

 

Se invece il lavoratore viene contagiato fuori dal posto di lavoro, il caso viene trattato come tutte le altre malattie ed il lavoratore si deve mettere in mutua.

 

In tutte le situazioni il lavoratore dev'essere munito della documentazione che attesti il contagio con il Covid-19. L’indennità viene erogata anche per la quarantena o l’isolamento fiduciario, purché sia tutto documentato. Nel caso di morte dovuta al Covid-19 in seguito al contagio sul lavoro l'indennizzo Inail va agli eredi

 

Come previsto dal Protocollo sicurezza sui luoghi di lavoro del 24 aprile 2020, i datori di lavoro hanno il dovere di garantire ai dipendenti di lavorare in sicurezza, per prevenire il rischio del contagio con il Covid-19.

 

 

 

10/02/2021, Flai Cgil Piemonte